28 febbraio 2011

Una lunga domenica malaticcia..






Leopard non dà segni di grande miglioramento, anzi mi chiedo quanto muco possa produrre un esserino di 11 chili??!! In più pure io non mi sento tanto bene...

Comunque al quarto giorno di clausura forzata io credo di impazzire (è non è finita, che oggi è il quinto e non so quanto andrà avanti sta solfa..) e mi son messa a far millemila cose, anche considerando che la mucosa creatura ci ha svegliati alle 6.50 e alle 8 avevam già fatto colazione.





Dunque: pulisci casa (ancora, ma quanto sporcan sti bimbi? Credo sia proporzionale al muco che riescon a produrre...), fagli i fumenti con camomilla e bicarbonato, prepara il polpettone alla genovese: leggi con fagiolini e patate, la ricetta l'ho presa qui, anche se mia mamma mi ha fatto notare, che loro lo fanno con la prescensoa, che si può sostituire con la ricotta, mentre questa ricetta è senza formaggio.


Per consolarci di brunch (e per l'ennesima volta, museo Tinguely) saltato ci siam fatti un latte macchiato con brownies, preparati il giorno prima

.Mentre il pupo dormiva io mi son messa a far un pinguino col la pasta fimo (ma sei fuori? Direte voi. Evidentemente si!), per creare una specie di palla di quelle con la neve, sapete, no? Quelle che giri e scende la neve. Ma sveglia come sono è un po' troppo grosso rispetto al contenitore, però è  venuto carino, dai..



Si sveglia incavolato come una biscia e cerco di blandirlo con un centrifugato di carota, mela e pera hausgemacht. E il marito ha la brillante idea di usare la polpa avanzata per fare una torta di cui gli avevo parlato, trovata su questo blog di ecocucina, davvero carino e interessante! Quindi vai di torta, che, devo dire, anche se a prima vista sembrava un po' troppo consistente, è venuta davvero gustosa, ottima a colazione! 





Finalmente il giro di boa delle 18 è passato: quindi bagnetto, birrozzo, e pizza per tutti (solo la pizza per tutti, il resto equamente suddiviso per fasce d'età!).
Alle 20.15 siam più morti che vivi: ultimo giro di fumenti, lavaggi nasali (e qui non so se si ribella di più Leopard o Mr Coppola, è un bel match, direi!) e un lunga, lunghissima fase di addormentamentopupo...

Evvai posso accender la tv. Ah, che strano, non c'è davvero nulla di anche solo vagamente interessante...Alle 22 mi metto a letto con un libro, alle 22.29 spengo la luce, e faccio bene perché la notte sarà ancora più impegnativa del giorno appena trascorso...
Sí, lo so che è un post tremendo, ma dovete capirmi, o almeno provateci, se vi riesce!

Salvatemiiii!!! 








14 commenti:

Rossella's books ha detto...

Ti leggo con terrore...

Pero' magari anche io imparo a cucinare!!! Sono meravigliose quelle foto del cibo che prepari, dai brownies alla torta.
Io mi sono lanciata nelle verdure, le melanzane alla piastra/ peperoni al forno sono diventate il mio piatto forte. E poi so fare una buonissima torta al limone.

Basta.

Ti bacio sperando di non prendermi...un virus!
Ross

PS : mi piace il tuo blog, è esteticamente fico e tu scrivi proprio bene!

sorelluce ha detto...

Tranne in questo post, e con ste foto sfigate fatte con macchina sfigata e luce sfigata: fatemi uscire di casaaaaaaaaa!!!!!!

P.s. A te NON succederà, tranquilla!!!!

SELENA ha detto...

dai che la primavera é vicina!!!!
insomma, non per urlarlo troppo, ma devo dirlo, cosí magari ti tiro su di morale, non il contrario.
venerdí notte ha dormito 6 ore di seguito senza svegliarsi!
sabato notte ha dormito dalle 20 alle 8 senza svegliarsi, rognando solo per il ciuccio perso, ma niente altro.
stanotte solo 1 sveglia alle 2:30 per biberon...
ecco, giá con questo in 9 mesi mi ritengo soddisfatta. questo vuol dire che avevo ragione che mio figlio sa dormire, che puó farlo! e come tutti i bimbi. quindi spero d'aver trovato il metodo, ancora da collaudare bene, e poi divulgo!
ti voglio solo dar speranze!!!

sorelluce ha detto...

Temeraria, non consoci la paura (parlo della famosa regola "se lo dici ad alta voce non succede più'!). Scherzi a parte, brava tu e bravo Gabi! MAn mano imparano, è vero, ognuno col proprio ritmo! Poi ci svelerai il metodo Selena, vero??!!

190.arch ha detto...

Io ho avuto qualche giorno molto simile : )
Ora la malata sono io e nessuno mi cura anzi, continuo a curare.
A mio parere, il pinguino ti e' venuto bene, brava!

sorelluce ha detto...

pure io mi sento maluccio, tra mal di gola e sensazione di febbre incipiente a dir il vero, e se davvero mi ammalo non so nemmeno come faremo..:-( Tralatro mi sembra che i giorni non passino mai! Ora mi drogo un attimo! Grazie per il pinguino, il secondo sarà meglio e a misura di contenitore!!

sorelluce ha detto...

pure io mi sento maluccio, tra mal di gola e sensazione di febbre incipiente a dir il vero, e se davvero mi ammalo non so nemmeno come faremo..:-( Tralatro mi sembra che i giorni non passino mai! Ora mi drogo un attimo! Grazie per il pinguino, il secondo sarà meglio e a misura di contenitore!!

SELENA ha detto...

uuuu ormai sta cosa di dirlo a voce alta mi fa un baffo!! tanto voce alta o bassa é lo stesso, se non vogliono dormire non dormono!!
prima collaudo bene il metodo, poi lo svelo al mondo intero :)

sorelluce ha detto...

Selena, ti pendevo in giro infatti! Il nostro metodo non è un metodo, ma solo: orari sempre uguali, rituali, musica rilassante un po' prima di metterlo a letto. E tanta pazienza!:-)

Wanesia ha detto...

Come ti capisco, qui l´influenza sembra lasciarci,ma....eh si...ma il muco non vuole andarsene dai nostri corpi :(

SELENA ha detto...

ma sai, anch'io cercavo di rilassarlo prima di metterlo a letto, e niente, una o due ore per dormirlo, mi mandava fuori di testa. perché tutti i libri dicono: la sera attivitá rilassanti. balle!! il mio pupo ha bisogno di sfogare l'energia, quindi il pomeriggio passeggiata, poi girello, cena (ora mangia solo sul girello! mania della settimana), girello, corse, giochi, tra le 19:30 e le 20 un bagnetto dove si stende su una specie d'amaca e muove forsennato braccia e gambe come se nuotasse, un 10 minuti o anche di piú, e giuro che mentre gli metto il pigiama giá ha un occhio chiuso. insomma, lo sfinisco, letteralmente. altro che musichina rilassata, paroline leggere, libricini...con il pupo non funzionava niente, ed ora in 30 minuti lo bagno e lo dormo!
ho scoperto poi che il latte (sia mio che in polvere) gli da mal di pancia, per quello si sveglia tanto, e devo trovare qualcosa per sostituirlo.ecco, il mio metodo, piú o meno. naturalmente seguendo gli orari.

Elga ha detto...

Spero vada meglio, quantomeno dopo tutto quello che hai fatto e sfornato, complimenti! Il muco è una brutta peste, nel senso che ci mette molto ad andarsene del tutto, purtroppo. Coraggio che la primavera è vicina!

sorelluce ha detto...

@Elga e Wanesia: infatti ad oggi ancora non ci ha lasciati sto muco maledetto, mentre il pediatra continua a sfornare chicche..vi racconterò!!!

sorelluce ha detto...

@Selena: ah si, stremarlo è anche il mio motto, ovviamente! i bimbi energetici hanno bisogno di liberare le energie, per così dire...Oggi due uscite, mille arrampictae, il bagno ipermovimentato, pitturare coi colori a dita edibili (mio ultimo esperimento), ma nulla...è un tormento stasera, lamentoso e non sta fermo un secondo!!